Intro

Il sistema del debito per finanziare i consumi per promuovere la crescita economica non funziona più. E’ un meccanismo che non produce più posti di lavoro, non riduce il divario tra ricchi e poveri, non protegge l’ambiente e non ci rende più felici. La crisi non è solo economica, ma anche sociale e ambientale; è una crisi di leadership ed è una crisi interiore, d’indifferenza. La nostra economia “usa e getta” sta cominciando a crollare, non solo in Italia ma in tutto il mondo. Le crepe sono dappertutto.

Non possiamo risolvere i problemi del mondo utilizzando gli stessi paradigmi che li hanno creati: i nostri cosiddetti “leader” continuano a parlare del paradosso della crescita e delle misure di austerità; continuano a ripetere che per uscire dalla recessione abbiamo bisogno di stimolare il consumo, di massimizzare il profitto e di puntare sulla crescita del Pil. Il risultato è che dovremmo continuare ad indebitarci e a indebitare lo stato italiano per comprare cose di cui non abbiamo bisogno, nell’illusione di fare guadagnare all’economia qualche punto percentuale di “crescita”. Il cambiamento, come spesso è avvenuto nella storia, partirà dal basso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: